I professionisti de: riscaldamento a battiscopa radiante

Stai cercando un
riscaldamento a battiscopa

Contattaci subito!

COMPILA QUI!
Ti contatteremo subito e gratis!





ACCETTO | Dichiaro di aver letto e di accettare la politica di privacy ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali a fini promozionali e commerciali.
La richiesta di informazioni è gratuita e non impegnativa. La tua email è protetta: policy e privacy

RISCALDAMENTO A BATTISCOPA

L'ALTERNATIVA AL RISCALDAMENTO A PAVIMENTO. Ormai tutti sanno che il riscaldamento radiante è più salutare e anche più economico. Ma installare un riscaldamento a pavimento richiede una ristrutturazione completa.

CONTATTACI ORA!

BATTISCOPA RADIANTI

Invece con il riscaldamento a battiscopa, l'installazione è semplice e veloce. Non occorre rifare i pavimenti. Non occorre neppure svuotare la casa!

APPROFITTANE!

BATTISCOPA INVECE DEI TERMOSIFONI

Non ci sono più correnti d'aria, né condense negli angoli. I termosifoni non sono più d'ingombro.

Il Sistema di riscaldamento a Battiscopa Radiante è ALTERNATIVO a tutti gli altri sistemi di riscaldamento da 20 anni presente in Europa.

Con il BATTISCOPA RADIANTE, puoi eseguire:

Impianti RADIANTI – RADIANTI – RADIANTI in ogni tipo di edificio

con una installazione semplice e veloce

senza opere murarie invasive

con utilizzo della caldaia esistente o con qualsiasi nuovo tipo di generatore del calore: dalla Pompa di calore, al termocamino, alla Pompa geotermica.

Ottieni VANTAGGI come:

Assenza di aria in movimento

Muri asciutti da condensa e muffe

Umidità relativa dell’ambiente al 50-60%

CALORE RADIANTE UNIFORME in ogni punto della stanza, anche al soffitto

Regolazione della Temperatura a scelta per ogni stanza

RISPARMIO nel consumo di Gas anche del 30-40%

Liberta’ di posizionare i mobili, anche grandi, dove si vuole

Guadagno di spazio del 15% rispetto ai termosifoni

Puoi usufruire ancora dei Contributi statali IRPEF del 65%, secondo la normativa vigente

PREVENTIVO QUI

Altre informazioni e dettagli:
riscaldamento a battiscopa | battiscopa radiante

Risparmiare sul riscaldamento

È possibile scaldare l'abitazione e limitare i costi energetici negli edifici privati e pubblici, nei fabbricati di nuova fattura o rifacimenti, negli edifici scolastici, aule d’asilo, luoghi di culto e d’arte.

Sei alla ricerca di SOLUZIONI INNOVATIVE per riscaldare casa che:

Ti consentano di scaldare risparmiando

Ti permettano di decidere la temperatura desiderata per ogni stanza grazie all’autonomia nel riscaldamento

Si installano facilmente e in poco tempo, senza interrompere le normali attività quotidiane

Non necessitano di interventi strutturali invasivi e dal costo elevato

Offrano un ambiente confortevole anche in spazi di notevoli dimensioni caratterizzati da un alto soffitto e pareti fredde con presenza di umidità

Sostituiscano i caloriferi


Ti avranno sicuramente raccontato che per avere un efficiente sistema di riscaldamento e quindi ottenere un netto risparmio energetico sul riscaldamento di casa, hai assolutamente bisogno di realizzare un cappotto termico per la tua abitazione, sostituire gli infissi e applicare l’isolamento termico al tetto…

Hanno ragione, ma se per svariate ragioni questi interventi non sono al momento realizzabili, ciò non significa che non puoi ottenere lo stesso:

Un contenimento notevole del consumo di energia fino al 30-40%, o addirittura dal 40 al 60% negli ambienti di grandi dimensioni.

Un edificio le cui pareti non sono umide ma ben asciutte e dove non c’è presenza di muffa.

Un ambiente sano, ideale per chi soffre di asma o allergie, perché non vi è presenza di polvere nell’aria.


CONTATTACI ORA!

INSTALLAZIONE DEL

BATTISCOPA RADIANTE

L’innovativo sistema di riscaldamento radiante a battiscopa rispetta l’ambiente ed è stato appositamente progettato per fare in modo che ognuno di noi possa beneficiare del riscaldamento radiante e di tutti i suoi vantaggi.

Come mai, dunque, questa soluzione non è pubblicizzata tanto quanto altre opzioni alternative?

Se te lo stai chiedendo anche tu allora forse, grazie anche a questo sito, hai iniziato ad interessarti al riscaldamento a battiscopa e alle sue peculiarità e pensi che possa essere la soluzione ideale per te. Tuttavia, probabilmente sei ancora restio riguardo i sistemi alternativi a quelli tradizionali perché non sei un esperto del settore e quindi hai intenzione di contattare dei tecnici specializzati.

Quello che probabilmente ti risponderanno quei tecnici sarà:

Non so cos’è

Si tratta di soluzioni di nuova generazione che non sono sufficientemente collaudate

Conosco chi ne ha installato uno ed ha avuto dei problemi

Vuoi davvero installare un sistema così recente?

I prodotti che sono sul mercato già da molti anni per me sono i migliori


In realtà, ti rispondono così per un motivo ben preciso. Parafrasando quanto detto da Niccolò Machiavelli nel Principe già nel XVI secolo:


Spesso chi propone delle soluzioni innovative si mette contro chi sta guadagnando con i sistemi tradizionali, e ottiene solo un minimo appoggio da quelli che pensano di poter trarre profitto da queste novità.

Inoltre, per restare al passo con le ultime novità del settore, sono necessari molti soldi, molte ore, ma anche la volontà e l’interesse di conoscere e studiare le nuove proposte del mercato. Per questo, molto spesso, si preferisce continuare a proporre i vecchi prodotti piuttosto che quelli nuovi.

Ecco perché non troverai molte persone propense a consigliarti il riscaldamento a battiscopa!

I quesiti che ti devi porre sono i seguenti:

Come faccio a decidere qual è il sistema più adeguato per riscaldare la mia abitazione?

Come posso limitare le spese energetiche relative al riscaldamento?

Quali soluzioni per riscaldare gli ambienti mi convengono di più e sono più confortevoli?


Siccome vogliamo rispondere nella maniera più chiara ed esaustiva possibile a queste domande, è per noi fondamentale comunicare direttamente (telefonicamente o tramite il nostro sito) con chiunque sia interessato ai nostri prodotti, organizzando solo in un secondo momento un appuntamento con i tecnici che realizzeranno l’installazione - presenziando all’incontro se necessario. Questo perché sappiamo molto bene che è difficile accogliere le novità e che spesso è molto più semplice proporre soluzioni vecchie e rodate, come i tradizionali caloriferi o i fan coil, oppure sistemi in voga come il riscaldamento a pavimento.

Pensa solo a quanto tempo ci è voluto perché diventassero pratica comune il self-service nella vendita al dettaglio, i pagamenti a rate, trasportare beni utilizzando dei container e molti altri sistemi!

Vogliamo dare la possibilità a tutti di apprezzare i benefici del riscaldamento a battiscopa!

In questo sito ti forniremo tutti i dettagli relativi al riscaldamento radiante, così che tu abbia tutte le informazioni che ti servono per scegliere il sistema radiante che meglio risponde alle tue esigenze. Dovresti optare per questa soluzione perché assicura ambienti confortevoli in cui si sta davvero bene, richiede solo piccoli lavori per l’installazione e consente di risparmiare energia.

Il riscaldamento radiante viene installato in Europa già da un paio di decenni. È apprezzato soprattutto nei paesi nei quali le temperature sono più rigide rispetto alle nostre perché si tratta di un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, che si installa facilmente e velocemente anche in edifici già abitati.

Il radiatore, come si vede nell'immagine, ha delle misure molto contenute, infatti è alto solo 13,8cm e profondo 2,8cm. Le sue dimensioni sono molto simili a quelle dello zoccolo di un mobile.

I materiali con i quali viene realizzato includono il rame Sanco, utilizzato per le tubazioni, e l’ottone antipolvere per le lamelle, entrambi in grado di trasmettere una grande quantità di calore ed assicurare quindi elevate prestazioni. Il coperchio del radiatore ha uno spessore di circa 2mm, è realizzato in alluminio ed è appositamente disegnato per evitare gli infortuni.

Non sono necessari interventi manutentivi periodici sul battiscopa radiante e non c’è bisogno di smontarlo per pulirlo al suo interno grazie all’ottone antipolvere.

Piccole dimensioni ma grande potenza

La stanza non viene scaldata dal battiscopa in sé, sebbene questo produca fino a 200w/m lineare (contro gli 89/90 w/m2 del riscaldamento a pavimento), bensì dalla radiazione dei muri, che sono caldi perché colpiti dall’aria che viene riscaldata dal battiscopa e agiscono quindi come un sistema radiante che regala un ambiente confortevole grazie al calore avvogente.

Il design fa sì che il battiscopa si inserisca perfettamente in ogni contesto e non sia d’intralcio per la sistemazione di elementi d’arredo quali guardaroba di grandi dimensioni, tendaggi, scaffali per i libri, tappeti… Questa soluzione permette addirittura di avere il 15% in più di spazio per l’arredamento.

Si può tranquillamente disporre la mobilia a ridosso del battiscopa radiante, perché gli elementi d’arredo non bloccano il caldo bensì lo riflettono. Questo non succede con il calore prodotto dai comuni caloriferi, che viene bloccato persino da un semplice tendaggio.

Il sistema di riscaldamento radiante a battiscopa si può inserire direttamente all’interno della parete, oppure può anche essere installato in cucina negli zoccoli.

SCOPRI DI PIÙ!

BENEFICI DEL BATTISCOPA RADIANTE

Installare un sistema di RISCALDAMENTO A BATTISCOPA permette di godere dei molti vantaggi:

Quella che ci avvolge non è aria riscaldata, bensì è un caldo naturale derivante dal riscaldamento radiante.

Il calore è distribuito uniformemente in tutto lo spazio.

Non si consuma energia inutilmente, poiché si escludono le concentrazioni di calore nella parte alta della stanza causate dall’aria che sale perché è calda e quindi pesa meno di quella fredda.

Grazie all’effetto coala e alla lentezza con cui il caldo fuoriesce dal battiscopa, i muri vengono asciugati perché il calore li risale. Questo fa sparire le concentrazioni di muffa e permette di deumidificare l’ambiente.

Se segui la filosofia del vivere bene orientale, allora hai un motivo in più per scegliere questo sistema, perché non c’è acqua sotto ai tuoi piedi, bensì è tutta intorno a te.

Il riscaldamento radiante non muove l’aria e mantiene costante il livello di umidità relativa della stanza, che si attesta intorno al 50-60%, un valore ottimale per il benessere fisico delle persone.

Proprio come sostenevano Einstein ed altri studiosi, la relazione tra il riscaldamento e il confort deriva dalla presenza di muri caldi nella stanza. A differenza del riscaldamento a pavimento, che raffredda le pareti (per risolvere questa criticità, spesso si installano dei pannelli con radiatori sui muri), o dei caloriferi, che rendono i muri umidi e facilitano la creazione della muffa specialmente in presenza di un ponte termico, con il riscaldamento a battiscopa le pareti risultano calde.



Abbiamo visto quali sono i punti di forza del riscaldamento a battiscopa per quanto riguarda la fisica, ma quali sono i reali VANTAGGI PRATICI?


Il riscaldamento radiante a battiscopa si può applicare con successo in ogni stanza, sia che faccia parte di un edificio di nuova costruzione che di un ambiente in cui vivono già delle persone (immaginatevi quanto può essere complicato dotare di riscaldamento a pavimento una stanza situata ai piani alti di una palazzina abitata, o utilizzare i caloriferi per raggiungere una temperatura accettabile all’interno di luoghi di culto o ancora riscaldare i vani scale dei complessi di appartamenti).

Se avete in mente di dotarvi di un sistema di riscaldamento a pavimento, avete messo in preventivo l’entità dei lavori, le tempistiche e le spese che è necessario sostenere per gli interventi di installazione, che tra l’altro vi costringeranno a liberare completamente le stanze e a lasciare casa temporaneamente?

Se scegliete invece di utilizzare i comuni caloriferi che emanano calore per convenzione, dovete sapere che state facendo una scelta che non vi farà risparmiare energia (perché è necessario scaldare molta acqua ad alta temperatura), che vi obbligherà a sostenere spese per la gestione sempre maggiori anno dopo anno a causa dell’incremento costante del prezzo del gas e che presto vi costringerà a cambiare il calorifero causa decadimento dello stesso. Oltre a non essere una scelta ideale per il vostro benessere, optare per i termosifoni vi farà spendere ulteriore denaro più avanti quando sopraggiungeranno i problemi legati all’umidità. Inoltre, se installerete delle tubazioni nuove per i caloriferi, dovrete sostenere altre spese per risistemare le pareti e dare il colore alla casa.

Applicare il sistema di riscaldamento a battiscopa non è affatto difficile, non richiede molto tempo (per uno spazio di 80/100m2 sono necessari dai 4 ai 5 giorni) e necessita solo di piccoli interventi di muratura che verranno preventivati durante la stesura del progetto.

Vantaggi del riscaldamento a battiscopa dal punto di vista economico:

Per riscaldare una casa di 100mq sono necessari solo 8 litri di acqua a una temperatura che va dai 40°C ai 60°C in base alla tipologia di impianto radiante che viene installato. A questo si aggiungono altri vantaggi: il caldo non si accumula sul soffitto = 15%; siccome percepiamo un maggior benessere grazie al riscaldamento radiante, la temperatura della stanza può anche essere abbassata di 2-3°C, permettendo un risparmio di circa il 18% (secondo Enea si risparmia il 6% a grado, quindi 6% per 3 gradi in meno = 18% di risparmio) . Tutto questo permette di risparmiare dal 30 al 40% sulle spese relative al gas.

La vostra abitazione avrà il 15% in più di spazio grazie al riscaldamento radiante, poiché armadi e scaffali possono essere posti a ridosso del battiscopa radiante, si possono tranquillamente tirare le tende e si può disporre un tappeto per terra senza per questo diminuire il calore nella stanza o danneggiare il battiscopa (grazie al riscaldamento a infrarossi le pareti hanno una temperatura che si aggira intorno ai 24/27°C)

CONTATTACI ORA!

BATTISCOPA RADIANTE: QUANTO COSTA?

Se esaminiamo anche i costi accessori che bisogna sostenere per l’installazione dei caloriferi o del riscaldamento a pavimento, non necessari per il riscaldamento radiante, la spesa è la stessa. Analizziamo quali sono questi costi:

Caloriferi:

Interventi sui muri per l’alloggiamento delle nuove tubature, perché è sempre meglio non utilizzare quelle vecchie

Occorre ripristinare in parte l’intonaco sui muri, un’operazione complicata e che costa molto

Bisogna dipingere di nuovo le pareti per coprire l’intonaco steso per coprire le scanalature

È necessario incrementare i componenti radianti affinché il sistema di riscaldamento operi a una temperatura che va dai 50° ai 60°C

Si deve installare una valvola autoregolante su ogni calorifero, obbligatoria se si vuole beneficiare del contributo statale e se si desidera avere la possibilità di poter controllare la temperatura degli ambienti

Riscaldamento a pavimento:

I lavori necessari per la sua installazione ti costringono a lasciare la tua abitazione e rimuovere tutto il mobiliario per un periodo che si aggira intorno ai due mesi

Sono necessari interventi importanti: rompere i pavimenti per poi ripristinarli, stendere nuovamente l’intonaco e dipingere le pareti

Non è consigliabile installarlo nei piani alti delle palazzine (se non dopo una verifica antisismica della staticità dell’immobile e solo se le caratteristiche del solaio lo permettono)

Se si decide di installare il riscaldamento a pavimento anche nei piani alti, questi avranno una temperatura diversa dal piano terra e quindi non sarà così facile risparmiare energia

È assolutamente necessario dotarsi di una caldaia a condensazione

Questi svantaggi il riscaldamento a battiscopa non li ha!

Come si fa quando c’è una porta? Il sistema di riscaldamento a battiscopa viene installato sui muri esterni, ma se ci dovessero essere delle grandi perdite di calore si può anche applicare all’interno dopo un apposito conteggio di quanti metri servono per riscaldare l’ambiente.

L’immagine in basso mostra la planimetria di un’abitazione dove si può vedere che vi è un solo attraversamento in prossimità dell’entrata/disimpegno. Una scanalatura con una larghezza di circa 8/10 centimetri e una profondità di 4 è sufficiente. Per raggiungere i singoli locali servono solo un paio di buchi sulla parete da 25 millimetri di diametro, a circa 6cm da terra. Le spese da sostenere per gli interventi sono quindi minime e non è necessario stendere di nuovo l’intonaco o dipingere i muri.


Con cosa si alimenta il sistema di riscaldamento a battiscopa?

Riscaldamento a battiscopa con alimentazione ad acqua

Con 8 litri di acqua è possibile riscaldare un’abitazione di 100mq

È possibile utilizzare un qualsiasi sistema che scaldi l’acqua.

Puoi utilizzare la caldaia che già possiedi, sia essa a gasolio, GPL o gas

Puoi dotarti di una caldaia a condensazione se vuoi contenere le spese fino al 25% e beneficiare del contributo dello Stato

Puoi usare una stufa o un camino termici

Puoi installare dei pannelli solari termici, se vuoi contenere le spese del 15%, o un impianto fotovoltaico

Le pompe di calore (P.d.C.) aria-acqua sono un’altra possibilità. Sono più costose ma garantiscono delle performance superiori (la pompa di calore restituisce 3 kw di energia per riscaldare i locali ogni chilowatt assorbito, quindi rende più o meno il triplo)

Riscaldamento a battiscopa con alimentazione elettrica

Un elettricista deve allacciarlo ad un impianto elettrico attraverso un comune termostato

Questo sistema di riscaldamento è perfetto in combinazione con un impianto fotovoltaico

Il battiscopa radiante è consigliato in tutti quegli ambienti nei quali è difficile installare delle caldaie, quindi attività commerciali, abitazioni utilizzate solo il fine settimana e spazi lavorativi

Il battiscopa elettrico è sempre convertibile in un battiscopa con alimentazione ad acqua

APPROFITTANE!

RICHIEDERE UN PREVENTIVO

Al fine di soddisfare le tue esigenze nel migliore dei modi, dobbiamo sapere quanto è effettivamente isolata l’abitazione, sia essa già esistente o in costruzione. Allo stesso modo ci serve sapere se hai intenzione di eseguire degli interventi specifici sulla casa, come ad esempio cambiare gli impianti, realizzare un isolamento termico a cappotto, installare dei serramenti isolanti, coibentare il tetto o sostituire il pavimento.

Riempi tutti i campi del form con le informazioni tecniche richieste e allega anche la planimetria della casa, se possibile in DWG.

È fondamentale che ci vengano date delle informazioni quanto più dettagliate possibile affinché sia possibile effettuare una stima precisa delle perdite di calore della tua casa. La compilazione attenta del form è molto importante e ci aiuta nella realizzazione della stima, che è assolutamente gratuita. Se non sei a conoscenza di alcune informazioni o non sei sicuro di alcuni dati, puoi comunicarcelo via mail. In ogni caso, ti contatteremo nel caso in cui ci servano ulteriori informazioni.

La planimetria deve necessariamente indicare:

La misurazione di porte e finestre (lunghezza e altezza)

Quanto è alto il soffitto

Se ci sono dei muri confinanti

Qual è il muro disposto a Nord

Dove si trova la caldaia

Nel caso in cui non siano presenti nella planimetria le misurazioni dei locali, indica le dimensioni (lunghezza e larghezza) di uno di questi locali.

Allega anche il progetto sotto forma di file DWG assieme al documento “Legge 10”, se possibile.

Segnalaci anche quanti Litri di GpL o Mc di metano consumi all’anno (trovi questo dato sulla bolletta)


Conoscere lo spessore delle pareti e dei vari isolamenti è fondamentale per noi e ci permette di darti una stima verosimile delle spese da sostenere. Vuoi richiedere l’intervento di un consulente o ti interessa un progetto per un sistema di riscaldamento su misura? Chiedici una stima delle spese da sostenere: un esperto sarà a tua disposizione per analizzare le caratteristiche della tua casa e per capire quali sono le tue necessità.


Le domande che ci vengono poste più di frequente sono:


Come è possibile risparmiare sulle spese energetiche?

È possibile utilizzare l’energia in maniera maggiormente consapevole?


Chi ha scelto il battiscopa radiante vuole:


Godere di una sensazione di benessere tutta nuova

Salvaguardare sia la natura che la salute

Migliorare la propria vita


Gli esperti di Battiscoparadiante.it sono al tuo servizio per rispondere a queste ed altre domande e per consigliarti una soluzione all’avanguardia che ti consenta di ottenere i benefici sopracitati. Inoltre, ti forniranno anche tutte le informazioni circa le possibilità di richiedere un contributo finanziario o fiscale, grazie al quale potrai ottenere un sistema di riscaldamento radiante a un prezzo molto interessante e potrai rientrare dell’investimento fatto nel giro di qualche anno.

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO!

BATTISCOPA RADIANTI:

PERCHÉ CONVENGONO

Hai fatto un calcolo di quanto puoi risparmiare con il riscaldamento a battiscopa?

Scegliendo Battiscoparadiante.it, distributore in tutta Italia del battiscopa Best Board, avrai la certezza di acquistare un prodotto originale e non una copia. Inoltre, potrai beneficiare del nostro servizio di consulenza ogni volta che ne avrai la necessità.

Perché scegliere il battiscopa radiante fa risparmiare? Facciamo un esempio:

Se si consumano 2000mc all’anno di gas, con una spesa per metro cubo di 0,93 euro

Considerando che nell’ultimo decennio il costo del gas è salito mediamente del 7%

Tenendo presente che il battiscopa radiante fa risparmiare sul gas un 20/30% all’anno


In 10 anni è possibile ottenere un risparmio che va da 7.900 (se stimiamo di risparmiare il 20%) a 10.500 euro (risparmio del 30% sulle spese energetiche)!

Se hai diritto a ricevere anche la detrazione del 50/65% dall’Irpef in 10 anni sull’investimento fatto, potrai rientrare delle spese in circa 3 o 4 anni. Se ci pensi, non esistono ad oggi altri sistemi di riscaldamento così convenienti! Ottenere un ambiente confortevole in poco tempo è possibile grazie a Battiscoparadiante.it

Cosa aspetti? Sbrigati prima che vengano eliminate le detrazioni e dai un taglio netto alle spese nei prossimi 10 anni! Non è mai facile decidere di fare un investimento ma, come sosteneva H. Ford, si decolla andando contro il vento e non avendo il vento a favore!

Ti servono ulteriori informazioni? Contattaci subito e diffida da altre soluzioni simili: solo noi possiamo garantirti un sistema radiante a battiscopa di qualità superiore, anche dopo l’installazione!

CONTATTACI SUBITO!
riscaldamento a battiscopa - Preventivi gratuiti

6 MOTIVI PER SCEGLIERCI

  • INNOVAZIONE TECNOLOGICA
  • INSTALLAZIONE FACILE E VELOCE: 3-4 giorni lavorativi
  • CONVENIENZA ECONOMICA: non è necessario cambiare la tua caldaia
  • BENEFICI PER COMFORT E SALUTE
  • ASSISTENZA E GARANZIA
  • RITORNO ECONOMICO: risparmi fino al 40% sulla bolletta per il riscaldamento

Vuoi provare a fare un calcolo del preventivo? Contattaci ora per riscaldamento a battiscopa.